5.22.2008

Per quanto io possa mettermici d'impegno e faticare...

...non faticherò mai quanto Matteo.
Ecco un paio di immagini pescate dal secondo albo.

Cliccateci sopra se volete vederle più in grande.

Per quanto riguarda me, ho appena completato i testi di uno scoppiettante "numero 0" (che non è la solita roba che si vede in giro) e sto completando il terzo episodio.
Lucca è sempre più vicina.

20 commenti:

Randall ha detto...

Per la miseria.... tavole davvero meravigliose! :O

Lucca non è mai stata così lontana... :(

Fabio... ha detto...

Cacchio... s'è messo d'impegno...

Stefano Scarano ha detto...

Mmmmhhh... la prima non rischia di risultare un po' illeggibile in stampa?

RRobe ha detto...

E' una splash.

Slum King ha detto...

è una splash? Ma viene stampata orrizontale?

P.s.
Pure la sceneggiatura originale di Die Hard 4 iniziava su una petroliera!

RRobe ha detto...

Per quanto il formato dell'albo sarà un bonellide, la gabbia interna è leggermente più stretta, in maniera da venderla più facilmente su altri mercati.

p.s.
lo sapevo :asd:

p.p.s.
quella però non è la tavola iniziale del secondo numero :|

Fabrizio ha detto...

Infatti anche a me ha ricordato Die Hard.

Figo.

Fab

Slum King ha detto...

sgamato ^__^ :-P

Luigi Serra ha detto...

Queste tavole sono da brivido!

Stefano Scarano ha detto...

Io mi riferivo soprattutto ai dettagli, all'abbondanza di segnetti soprattutto nel mare e al tratto non proprio massiccio. Era più un discorso di resa di stampa che di impaginazione.

RRobe ha detto...

Quello dipende. Incrociamo le dita.

IL GABBRIO ha detto...

Mio Dio!

Buk.kame ha detto...

anche queste son matite come per quella del tornado?
beh, belle tavole.

RRobe ha detto...

Sì, tutte matite.

Skiribilla ha detto...

Impressionante, davvero (in senso buono).

Skiribilla ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Skiribilla ha detto...

(cacchio, scusa Roberto, avevo messo qua un commento diretto da un'altra parte. Fusa)

keison ha detto...

Non mi piace molto il logo tra le onde dell'oceano. :asd: per il resto tavole eccelse.

macchiedinchiostro blog ha detto...

Roba tosta, complimenti a Cremona.
Mi incuriosisce molto quello che ho letto nei post precedenti sulla scrittura della serie.
Amo le strutture narrative non lineari e sono sicuro che David Murphy 911 mi catturerà sin dalla prima tavola.

P.S.
E' un peccato che hai messo in standby il blog principale, era una lettura quotidiana stimolante ;)

Raul Cestaro ha detto...

Le tavole che ho visto al napolicomicon erano interessantissime(oltre che davvero belle),e l'intero progetto mi è piaciuto da subito.non vedo l'ora che esca.
RC