8.30.2007

Le cose cambiano, e poi cambiano ancora.









Coerentemente come solo io so essere... ho cambiato di nuovo idea e deciso di tornare al vecchio giubbotto.
Per quanto bello, il modello M-65 era una piaga quando si trattava di muovere il protagonista in scene d'azione e, comunque, non gli conferiva una figura abbastanza eroica.
Insomma, si è tornati al vecchio MA-1
E giusto per farvi capire che stiamo lavorando sodo, qualche vignetta per stuzzicare l'appetito.

Fatevele bastare perché per un pezzo non avrete altro del buon Matteo e vi dovrete accontentare delle mie generiche chiacchiere.

p.s.
lo ammetto, sono davvero entusiasta del lavoro di Matteo.

8 commenti:

-harlock- ha detto...

Beh, da quel poco che si vede (e che si è visto) direi che c'è di che esserne.

Bapho ha detto...

:no:

RRobe ha detto...

Non andava bene, Bapho. Disegnato era una fetenzia quel giaccone.

keison ha detto...

stupenderrime!!!!

Giulio ha detto...

Matteo è un grande. Spero che la Panini almeno lo stampi un pò meglio :asd:
-Brendon

Lowfi ha detto...

la terza vignetta dal basso mi fa tanto arma letale..

ci ho preso?

ivanhawk ha detto...

Io però mi comprerò comunque l'M-65 ;-)

KoTa ha detto...

Mooolto meglio questo M-A1, l'altro era troppo svolazzante secondo me.